22.2.2019

ERRORI GIUDIZIARI

DISTRAZIONE, IMPRECISIONE, INQUINAMENTO DELLE PROVE?

Storie e Racconti di Vittime di Mala Giustizia

Con il patrocinio della Camera Penale di Firenze, l'Avv Sonia Sommacal, vicepresidente dell'Associazione Diritti Umani, in collaborazione con la "Fondazione Giuseppe Gulotta" ed il Circolo"G. Pescetti" di Firenze organizzano l'evento "ERRORI GIUDIZIARI DISTRAZIONE, IMPRECISIONE, INQUINAMENTO DELLE PROVE?Storie e Racconti di Vittime di Mala Giustizia" che si terrà venerdì 22 febbraio 2019, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 14.00 alle 17.00presso il Circolo Ricreativo "G. Pescetti" di Firenze, Via V. Bellini, n. 14

Interverranno l'Avv. Sonia Sommacal, l'On. Francesca Scopeliti, i Colleghi Pardo Cellini e Baldassarre Lauria, Giuseppe Gulotta, Benedetto Lattanzi, Valentino Maimone, Angelo Massaro, il Dott. Diego Olivieri, l'Avv. Caludio Salvagni e il Segretario della Camera Penale Avv. Luca Maggiora.

L'evento è stato accreditato dall'Ordine degli Avvocati di Firenze con n. 6 crediti formativi.52482036 2242671132654296 8330889704035581952 o

6.2.2019

AL VIA IL SERVIZIO DI RICHIESTA TELEMATICA DI COPIA DEI VERBALI DI UDIENZA

Grazie all’impegno della Camera Penale di Firenze, dell'Ordine degli Avvocati e degli Uffici del Tribunale di Firenze, è stato attivato il servizio di richiesta di copie penali telematiche relative a procedimenti pendenti dinanzi all'Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari e al Tribunale in fase di dibattimento.

Il servizio permette di inoltrare la richiesta di copia digitale delle trascrizioni dei verbali di udienza e delle sentenze emesse dal GIP o a seguito di dibattimento, che verranno trasmesse telematicamente, evitando quindi di accedere fisicamente presso le cancellerie.

Il servizio è disponibile all'interno dell'area "servizi online" del sito del Tribunale.

Per scaricare la guida operativa, clicca qui

Per scaricare il vademecun, clicca qui

CARCERE E GIUSTIZIA. RIPARTIRE DALLA COSTITUZIONE

RILEGGENDO ALESSANDRO MARGARA

FIRENZE, 8 E 9 FEBBRAIO 2019 

Si è molto discusso sull’uso populistico della giustizia penale e del carcere, quali armi contro i nemici sociali. Pratica che viene incontro alla nuova enfasi (assai diffusa e popolare) sulla centralità della pena carceraria come sola sanzione e la sua certezza. In coerenza, il carcere è sempre più declinato in versione “dura” e “chiusa” con contorno di lavoro obbligatorio e salvifico. 

Per “ripartire dalla Costituzione”, seguendo il pensiero di Margara, si presentano oggi due questioni di fondo: l’intreccio tra penale e politica, il significato che la giustizia e il carcere hanno assunto nel senso comune. 

 “Meno stato e più galera”: così si esprimeva profeticamente Margara qualche anno fa. Dal dibattito su questi temi, sviluppato in un incontro in occasione del secondo anniversario della morte di Alessandro Margara, è scaturito l’impegno per un convegno nazionale, ispirato al suo pensiero e alla sua opera. 

“Carcere e Giustizia, ripartire dalla Costituzione. Rileggendo Alessandro Margara”. Il convegno è stato preparato attraverso “Laboratori” tematici, per raccogliere il più largo contributo di idee e favorire la maggiore partecipazione possibile. 

 Scarica qui la locandina

26.1.2019 FIRENZE INAUGURAZIONE ANNO GIUDIZIARIO 2019 

In data 26 gennaio 2019 si è tenuta la cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario del Distretto di Firenze, a cui hanno partecipato, tra gli altri, la Dott.ssa MargheritaCassano (Presidente della Corte di Appello di Firenze), Filippo Donati (Consigliere del Consiglio Superiore della Magistratura), Alfonso Bonafede (ministro della Giustizia), Marcello Viola (Procuratore generale della Repubblica presso la Procura Generale di Firenze) e Sergio Paparo (Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Firenze),

Anche quest'anno la Camera Penale di Firenze è stata chiamata ad intervenire e il discorso tenuto dal Presidente Avv. Luca Bisori ha destato particolare interesse nell'uditorio, che ha prestato particolare attenzione ai temi trattati, di grande attualità, quali le condizioni carcerarie, le recenti  novità legislative e le prospettive di riforma, da coniugare con i principi irrinunciabili del "giusto processo".

Scarica qui  l'intervento 

Scarica qui il video

10.1.2019 

PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

APPROVATO IL NUOVO PROTOCOLLO PER LE LIQUIDAZIONI DEI COMPENSI PER I PROCEDIMENTI PENDENTI DINANZI ALL'UFFICIO DEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI NEI CONFRONTI DI SOGGETTI AMMESSI AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

L'Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Firenze, l'Ordine degli Avvocati di Firenze e la Camera Penale di Firenze, hanno sottoscritto  nuovo protocollo sottoscritto concernente le modalità  liquidazione dei compensi per i difensori di imputati/indagati ammessi al patrocinio a spese dello Stato ed irreperibili. 

Per scaricare il protocollo, clicca qui

RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO 

E INVIOLABILITÀ DEL DIRITTO DI DIFESA

 

Le proposte della Camera Penale di Firenze per una riforma del processo penale realmente efficace e rispettosa dei diritti di garanzia

La Camera Penale di Firenze ha organizzato una conferenza stampa a margine dell’astensione proclamata dalla UCPI per i giorni 17 e 18 dicembre  2018, per presentare il Documento della Camera Penale di Firenze sulla riforma del processo penale, avente ad oggetto i principali temi dei recenti progetti di modifica legislativa del Codice Penale e di quello di Procedura Penale, oggetto dell’attuale dibattito pubblico e di una specifica riflessione all’interno dell’Unione delle Camere Penali Italiane, che ha condotto alla elaborazione di numerosi documenti delle Camere Penali territoriali sui temi oggetto del dibattito.

Rassegna stampa clicca qui

RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO 

E INVIOLABILITÀ DEL DIRITTO DI DIFESA

 

Le proposte della Camera Penale di Firenze per una riforma del processo penale realmente efficace e rispettosa dei diritti di garanzia

La Camera Penale di Firenze ha organizzato una conferenza stampa a margine dell’astensione proclamata dalla UCPI per i giorni 17 e 18 dicembre  2018, per presentare il Documento della Camera Penale di Firenze sulla riforma del processo penale, avente ad oggetto i principali temi dei recenti progetti di modifica legislativa del Codice Penale e di quello di Procedura Penale, oggetto dell’attuale dibattito pubblico e di una specifica riflessione all’interno dell’Unione delle Camere Penali Italiane, che ha condotto alla elaborazione di numerosi documenti delle Camere Penali territoriali sui temi oggetto del dibattito.

Rassegna stampa clicca qui

Locandina 29.01.2019 1

“Prime riflessioni sulla c.d. legge ‘spazzacorrotti’ tra diritto penale del nemico e tutela dei diritti” è il titolo emblematico di un incontro che mira a chiarire, in un’ambiziosa prima lettura della novella legislativa, le novità e – soprattutto – le criticità di una riforma che modifica diversi istituti del diritto penale sostanziale e processuale: dalla disciplina della prescrizione, alla perimetrazione delle pene accessorie; dalla rivisitazione della sospensione condizionale della pena, alla riabilitazione, ecc.

Naturalmente, come da denominazione volgare ormai balzata agli onori della cronaca, un tema centrale sarà quello della corruzione (con le novità relative alla confisca ex art. 322-ter c.p., al “nuovo” traffico di influenze o alla corruzione privata), rispetto alla qua spiccano la previsione della non punibilità per il privato che denunci l’avvenuta commissione di un delitto a matrice corruttiva e la modifica del regime delle operazioni sotto copertura.

Non secondari gli interventi legislativi in campo processuale, con la modifica della disciplina del trojan e delle intercettazioni, dell’applicazione della pena su richiesta delle parti e dell’art. 4-bis o.p., nel senso dell’ostatività alle misure alternative dei più gravi delitti contro la pubblica amministrazione.

All’incontro prenderanno parte quali relatori il Prof. Roberto Bartoli (Ordinario di diritto penale presso l’Università di Firenze), il Dott. Fabio Di Vizio (sostituto Procuratore della Repubblica di Firenze) e il Colleghi Pier Matteo Lucibello e Luca Bisori. Modera Filippo Bellagamba.

La Camera Penale di Firenze ha convocato l'assemblea per il giorno 13 dicembre 2018, alle ore 18.00, presso l'Hotel Athenaeum sito in Firenze, via Cavour n. 88.

Al termine dell'Assemblea si terrà la tradizionale cena per gli auguri di Natale

 

 

Si è svolta a Firenze la quinta "giornata dei braccialetti", organizzata dalla Camera penale di Firenze il 30 novembre 2018

 

Clicca qui per uardare il video

Clicca qui per guardare la conferenza stampa

La Camera Penale di Firenze, insieme all'Osservatorio Carcere dell'Unione delle Camere Penali Italiane , anche quest'anno ha organizzato la "Giornata dei Braccialetti", per discutere dell'impiego delle modalità del controllo a distanza.

Si tratta di un evento di rilievo nazionale, che si terrà venerdì 30 novembre 2018, a partire dalle ore 15.00, in FIRENZE, presso il Nuovo Palazzo di Giustizia, Aula n. 30 della Corte di Appello di Firenze, a cui parteciperanno autorevoli esponenti della Magistratura, delle Istituzioni e dell'Avvocatura.

 La partecipazione all'evento comporterà il riconoscimento di n. 3 crediti formativi in materia non obbligatoria.

 

Clicca qui per scaricare il programma